Il Bayern e la PaulanerGuardo questa foto con un po’ di invidia. Il Bayern Monaco – una delle squadre di calcio più forti del mondo, emblema bavarese per eccellenza e proiezione sportiva della potenza economica tedesca – posa per la tradizionale fotografia in perfetta tenuta da Oktoberfest per uno dei propri sponsor, la birra Paulaner.

A parte quel quid di meravigliosamente cazzaro che tale situazione comporta per noi italiani abituati a vivere il calcio come una jihad; [...]


Torta pesche noci

La mia prima ricetta realizzata appositamente per papilleclandestine: una torta estiva, veloce e facilissima da preparare e di buonissimo sapore.
Siamo abituati a mangiare torte alle mele, dalle crostate agli strudel, ma se cambiassimo frutto? Per esempio sostituendo le mele con delle pesche noci? Vi piace l’idea?
In questa ricetta vi propongo inoltre di sostituire il burro con il mascarpone, un piccolo segreto per rendere più soffice il dolce che potrete gustare per una  sana colazione o una rinforzata merenda. [...]


Polpette di quinoaRieccomi a casa, al lavoro, alle prese con la solita routine da cui ero riuscita a scappare per un po’, nonostante questa estate-non-estate. Quest’anno non ho potuto dedicarmi a un viaggio in un angolo di mondo remoto e sconosciuto, ma ho provato a visitare un paese che non conosco attraverso la cucina, con una ricetta il cui ingrediente principale è la quìnoa, originaria del Perù e della Bolivia. [...]


Caffè di cicoria e crosta vegGioite, amici erbivori e non! A Genova ha aperto un nuovo ristorante di cucina naturale che non ha nulla da invidiare agli equivalenti che ci piacciono tanto di Londra e Milano.
Inaugurato a fine giugno, InFusion è in cima a Salita della Tosse (zona via San Vincenzo) ed è al contempo ristorante, succheria / tisaneria, negozio di alimenti e cosmesi bio e articoli per lo yoga. È uno spazio ampio e luminoso, una piccola oasi urbana arredata con mobili di recupero e legni chiari. I tavoli e le sedie sono tutti diversi, “presi al mercatino del riciclo dell’Amiu”, ride la cameriera gentile, che spiega di essere una volontaria della scuola di Yoga che si trova al piano di sopra e si scusa con noi per la mancanza di professionalità (ovviamente è professionalissima). [...]


AndechsHo riflettuto parecchio sull’introduzione migliore a queste righe, poi ho pensato che la sincerità fosse il modo migliore per iniziare. Ecco quindi la mia confessione: quest’estate sono andato per birre in Baviera.
Non che bere sia stato il mio solo e unico obiettivo, però mentirei se non ammettessi che è stata l’attività principale a cui anelavo sin dall’inizio del viaggio. Altrettanto onestamente devo rivelare che sono tornato in Italia con una gastrite cosmica, raffreddore, febbre e tosse. Che ci sia da ridere già lo so, però mi piace pensare che la franchezza sulla consunzione del mio organismo possa restituire l’estrema misura del tour, un iron-man birrario per veri uomini d’acciaio.
Da cui ovviamente sono uscito sconfitto (ma probabilmente sono io ad essere una pippa). [...]


Giù dal Turchino

13 ago
2014

Passo del Turchino

Questo post è per te, caro milanese del sabato mattina che te ne scendi baldanzoso verso Genova. E anche per te, piemontese in fuga il venerdì sera da zanzare e pianura. Questo post è per tutti voi, che ogni venerdì sera e sabato mattina della bella stagione vi incolonnate lungo l’A26 bramando quell’infinito blu che non sta fermo mai e che si apre dopo la galleria del Turchino. Per voi che vi ostinate a prendere l’auto e scendere in Liguria, dove troverete tempo incerto (quest’anno, è così), spiagge affollate e prezzi folli in ogni dove. Questo post è per voi, testardi muli scalcianti, che non avete ancora capito qual è il sogno del commerciante e ristoratore ligure: che voi ve ne stiate a casa, mandandoci i soldi per bonifico, però…

[...]


Pietra_monetta_pLa ferme-auberge Pietra Monetta è sulla Balanina, la statale che collega Bastia a Île Rousse, proprio allo sbocco della strada delle Agriates per Saint-Florent e ad un paio di chilometri da L’Ostriconi – una delle più celebri spiagge corse. Questo incrocio di percorsi garantisce un notevole passaggio e una raggiungibilità migliore dello standard isolano, nonostante la zona disti venti minuti di macchina dal primo centro considerabile tale.
È una ferme-auberge, l’equivalente francese dei nostri agriturismi, e aderisce al circuito nazionale Bienvenue à la Ferme che – se non lo sapevate, sapevatelo – è una garanzia piuttosto affidabile di buon cibo del territorio. [...]


IMG_6677_web

Questa volta non parlerò di ricette, ma di locali. Silvia (@zilviet) ed io abbiamo pensato ad un argomento che avrebbe favorito accese discussioni sotto l’ombrellone e non solo: il quadrato semiotico dei locali di Genova.
[...]


pan di spagnaQualche giorno fa, senza fare nome e cognome, qualcuno mi ha fatto notare che su un importante quotidiano genovese era stato pubblicato un articolo sul Pan di Spagna. Qualcun altro molto finemente mi ha fatto notare che dopo la mia articolazione proprio su questo importante dolce dalle origini genovesi non avevo ancora dato nessuna ricetta.
Queste due annotazioni mi hanno fatto molto piacere perché evidentemente i papilliclandestini sono fedeli e crescono, e perché evidentemente sulla pasta di Genova avevamo visto bene. [...]


IMG_6188_web_150Penso che il momento più difficile per un single sia quello della spesa. Rara la presenza di un commesso alla Abercrombie and Fitch che ti regali almeno una gioia visiva a fine giornata, raro trovare confezioni adeguate, cedimenti verso promozioni più o meno accettabili su mega pacchi di biscotti che dureranno, annoiandoci, fino alla prossima estate.

[...]


top