Dunque dunque. Inizia Vinitaly 2010. Dall’8 al 12 aprile alla Fiera di Verona, va in scena la quarantaquattresima edizione della più grande manifestazione mondiale dedicata all’enologia. 150.000 operatori (i visitatori tipo dell’evento) provenienti da 112 nazioni hanno incontrato nel 2009 oltre 4.200 espositori presso i propri stand. Quest’anno, in concomitanza con Vinitaly, si svolgeranno anche: SOL, il Salone internazionale dell’olio d’oliva extravergine di qualità, Agrifood Club, ed Enolitech, dedicato alle attrezzature tecnologiche. Ci saremo anche noi di Papille a curiosare. Poi vi facciamo sapere…

Per affrontare Vinitaly c’è bisogno di un aiutino, che andare sprovveduti si rischia di perdersi in un mare di stand, padiglioni enormi, la folla incessante che si muove. Il primo consiglio è quello di andare in treno, intanto perché è comodo – la stazione è distante una ventina di minuti a piedi, ma ci sono anche bus, taxi e navette – e poi perché vi voglio vedere a guidare al ritorno. Etilometri a parte, non è consigliabile. Insomma, se non potete proprio farne a meno, sedetevi comodi in carrozza.

Il secondo consiglio è quello di procedere per tappe definite: prendete una Regione, oppure segnatevi i produttori che volete incontrare (quasi sicuramente ci sono). Insomma, datevi un metodo che sennò non ne uscite vivi. Se avete a disposizione più di un giorno è meglio.

Terzo consiglio. Il programma, tra eventi, appuntamenti, degustazioni, e patapim patapam, è un altro romanzo. Prendete appunti e scegliete. Venerdì, per esempio, presentano la nuova guida ai vini d’Italia di Slow Food. Vi interessa?

Dopo aver predicato bene, cercheremo di razzolare altrettanto bene. E magari non ruzzolare…

Info
Vinitaly 2010
Verona – Veronafiere – V.le del Lavoro, 8
giovedì 8, venerdì 9, sabato 10, domenica 11, lunedì 12 aprile 2010
giovedì/domenica: continuato dalle 9.30 alle 18.30
Lunedì: continuato dalle 9.30 alle 16.30 (nuovo orario)
Help phone:  045 8298854 (orario: dalle 9.00 alle 12.30)