Alla scoperta del vermouth, fra erbe e assaggi

da | Feb 9, 2017

Che differenza c’è tra un vermouth bianco e rosso? Quali sono le spezie e le erbe più utilizzate? Quando nasce il vermouth e da dove deriva il nome?

Il vermouth è un elemento fondamentale della miscelazione. Ma è buonissimo anche in purezza, per il più classico degli aperitivi. Dopo qualche anno di oblio, sta ritornando prepotentemente in auge. E così, a fianco delle grandi marche che non hanno mai smesso di produrlo, vecchie case hanno ripreso antiche ricette, così come nuovi artigiani hanno affinato la loro interpretazione.

E allora, siamo contenti di annunciare un grande appuntamento per mercoledì 1 marzo, quando ospiteremo a Genova una serata sul Vermouth, guidata dal barman e storico del bere Fulvio Piccinino.

Si tratta di un’esperienza culturale e multisensoriale lunga circa 90 minuti, che ripercorre il cammino storico del vermouth, per poi addentrarsi in quello che Piccinino chiama il Giardino del Vermouth, ovvero le botaniche e spezie utilizzate nella produzione di questo vino fortificato e aromatizzato, che saranno presenti in grandi arbanelle di vetro. L’esperienza si conclude con una degustazione guidata di 4 vermouth di qualità, accompagnati da qualche assaggio preparato dal Bistrot del Teatro Altrove.

Alla scoperta del Vermouth

quando: mercoledì 1 marzo, ore 19
dove: Bistrot del Teatro Altrove (piazzetta Cambiaso, 1)
costo: € 15 a persona
disponibilità: 25 posti
durata: 90 minuti
iscrizione: form online

L’evento è riservato ai soci 2017 (sottoscrizione tessera € 10,  è possibile associarsi in loco).

Autore

PapilleClandestine

Blog di panza e sostanza. Uni e trini, come quell'altro più famoso (per ora): con Alessandro Ricci, Daniele Miggino e Giulio Nepi. Si parla e si cazzeggia su minuzie gastropiacevoli quali cibo, vino, birra, mondo

Leggi gli articoli correlati

Articoli correlati