La politica delle bollicine

da | Mag 7, 2012

Il leghista Luca Zaia, da ministro dell’Agricoltura aveva reso il Prosecco un cavallo di battaglia, simbolo del made in Italy, vessillo dell’opposizione  al resto del mondo. Sarà solo questione di gusti, ma oggi il suo collega di partito Flavio Tosi, riconfermato sindaco dell’enoica Verona dopo diverse vicissitudini tutte interne al centrodestra, cede al richiamo d’Oltralpe e festeggia brindando con Champagne Pommery, come si può notare nella foto tratta dal Corriere.it.

E mentre attendo le immagini di un Francois Hollande con in mano una bottiglia di Franciacorta, io scendo in cantina e mi vado a prendere una bottiglia di vino fermo, fermissimo, che di spumeggiante, in questi tempi, non c’è proprio nulla.

Autore

Alessandro Ricci

Sotto i 40 (anni), sopra i 90 (kg), 3 figlie da scarrozzare. Si occupa di enogastronomia su carta e web. Genoano all’anagrafe, nel sangue scorrono 7/10 di Liguria, 2/10 di Piemonte e 1/10 di Toscana. Ha nella barbera il suo vino prediletto e come ultima bevuta della vita un Hemingway da Bolla.

Leggi gli articoli correlati

Articoli correlati

Attori, mangiate!

Attori, mangiate!

Gli attori non mangiano. Non stiamo parlando delle diete delle star, ma proprio del mangiare nei film, di tutte quelle scene in cui gli attori di Hollywood o Cinecittà sono di fronte a qualcosa di commestibile. Ma non mangiano. Il perché è semplice e ce lo svela...

Noi, analfabeti dello sguardo e la pizza di Cracco

Noi, analfabeti dello sguardo e la pizza di Cracco

I fotografi di fine Ottocento dovevano seguire un diktat ben preciso nel comporre le pose artefatte dei ritratti di famiglia. Era l'Italia degli emigranti oltre oceano, e i Pedemonte, i Pittaluga, gli Ottonello, spedivano le foto ai cari sbarcati nel nuovo continente...

L’oste genovese, l’insalata e Tripadvisor

L’oste genovese, l’insalata e Tripadvisor

È dura la vita del ristoratore ai tempi di Tripadvisor. Uno strumento che sulla carta democratizza e universalizza le altrimenti elitarie recensioni di ristoranti, ma che della democrazia e dell'universalità si porta dietro pure le magagne -  leggi alla voce scazzi,...

Iscriviti alla newsletter papilla