Torna il vino a Sestri Levante, in quell’ex-Convento dell’Annunziata a picco sul mare della Baia del Silenzio che già ha ospitato tante manifestazioni enologiche (da Sestri Les Vins a Mare e Mosto). Questa volta l’occasione è la prima edizione di The wine revolution, in programma domenica 19 e lunedì 20 novembre con una cinquantina di produttori ad alta qualità.

Come il nome suggerisce, l’idea è presentare quei vignaioli che – regione per regione – hanno rappresentato la “rivoluzione enologica” negli ultimi vent’anni: i portatori del nuovo insomma, che esso sia inteso come produzione (ovviamente parliamo dei vini “naturali”), riscoperta di vitigni autoctoni o nuove metodologie di distribuzione e/o comunicazione.

I nomi, come potete vedere da soli, la inquadrano immediatamente come la prossima manifestazione ligure “da non perdere”.

“The wine revolution” è una mostra-mercato, cioè il vino potete anche comprarlo.

Vignaioli

VALLE D’AOSTA
Les Petis Riens

PIEMONTE
Barbaglia
Cascina Boccaccio
Davide Garoglio
Fontecuore
Forti del Vento
Oltretorrente
Rocca Rondinaria
Segni di Langa

LOMBARDIA
Andi Fausto
Ca del Vent
Castello di Stefanago
Tenuta Belvedere

TRENTINO
Cantina BioNatura
Patrick Uccelli

VENETO
Balestri Valda
MaterVi
Monte Dall’Ora
Tenuta dell’Armonia
Volcanalia

FRIULI
Zidarich
Renato Keber
Ronco Severo
Terre del Faet

LIGURIA
Terre della Luna
Rocche del Gatto
La Ricolla
Santa Caterina
U Cantin
Vetua

EMILIA ROMAGNA
Andrea Bragagni
Ferretti Vini
Mariotti
Vigneti Cardinali

TOSCANA
Le Boncie
Manolo Luchini
Paolo Marchionni
Pieve de Pitti
Giardini Ripa di Versilia
Tenuta Lenzini
Tunia

MARCHE
La Marca di San Michele
Benforte
Fattoria Nannì

LAZIO
Casale Certosa

ABRUZZO
Cirelli

CAMPANIA
Cantina Calabrese Golia
Cantina Caidium

PUGLIA
Tenuta Macchiarola

CALABRIA
L’Acino

SICILIA
Guccione
Fattorie Romeo del Castello
DueDei Vinifer

ESTERO
Doufor (Champagne)
Alexander Bain (Loira)
JNK (Slovenia)

Distribuzioni
Black Bart
Storie di Vite
Sarfati
Kippis (Consulenze)

Alimentari – Street Food
Pastificio Dasso
Il Biscardino
Panetteria Colombo

Info pratiche

Orario
Domenica 11.00-19.00
Lunedi 11.00-17.30

Ingresso
Ingresso valido due giorni: € 15
Operatori Horeca: € 10
Soci Fisar e Ais: € 12

Parcheggi
– P. a pagamento (molto economico) S. Anna.
– P. a pagamento Largo Sturla
– Tratto Lungomare da S. Anna all’Hotel Nettuno Gratuito
– Piazza Italia Gratuito
– Zona Coop Gratuito
– Ingresso Piscine Via Fasce Gratuito
– Piazza A. Moro Mix Gratuito e Pagamento

CONDIVIDI
Blog di panza e sostanza. Uni e trini, come quell'altro più famoso (per ora): con Alessandro Ricci, Daniele Miggino e Giulio Nepi. Si parla e si cazzeggia su minuzie gastropiacevoli quali cibo, vino, birra, mondo

NIENTE DA AGGIUNGERE?

RISPONDI