Dopo il successo delle prime due edizioni, torna domenica 21 maggio la Birralonga nei vicoli del centro storico genovese: nove tappe a naso all’insù fra palazzi, chiese e monumenti, con in mano un bicchiere di birra artigianale.

L’obiettivo degli organizzatori è raggiungere quest’anno i 2000 partecipanti, doppiando così la prima edizione del 2015 e superando i 1500 dell’anno scorso. Numeri importanti e ma numeri bugiardi, perché non contano “l’indotto” di amici, fidanzate e bambini che accompagnano i birralonghisti: una grande festa di strada per godersi la città una domenica pomeriggio di primavera, all’insegna di una partecipazione civile e responsabile.

Invariata la formula: ​nove locali per altrettante tappe​, in ognuna delle quali sarà possibile degustare ​un assaggio di birra (0,20 cl) e uno stuzzichino in accompagnamento. ​Se la fame aumenta ci sono nove street-food partner con offerte speciali per i birralonghisti. La regia delle cose da vedere e scoprire è come sempre affidata al blog i Segreti dei vicoli di Genova.

Infine ci siamo anche noi, come media partner: ai soci tesserati 2017 di Papille Clandestine è riservato uno sconto del 10% sulla card.

I locali e le birre

L’ordine di degustazione è stato organizzato in modo da permettere ad ogni birra di esprimere i propri profumi senza sopraffare quella successiva

  1. Kowalski – Via Giustiniani
    PAPA AMERICANO – Maryensztadt (Polonia), 5.2% – American Pale Ale
  2. Pub Dallorso – Via San Bernardo
    GOLDEN ALE – Plurale, 5% – Golden Ale
  3. Kamun Lab – Via San Bernardo
    U.Kamun – Kamun, 4.5% – Bitter
  4. Ai Troeggi – Via Chiabrera
    CALIBRO 7 – Fabbrica della Birra di Perugia,  5.5% – American Pale Ale
  5. Ma Che Gotti – Piazza Matteotti
    WHITE IPA  – Lord Chambray (Malta), 5.7% – White Ipa
  6. Scurreria Beer and Bagel – Via di Scurreria
    MINI SESSION IPA – Hammer, 4.2% – Ipa
  7. Pub ai Quattro Canti – Via ai Quattro Canti di San Francesco
    PURO SANGUE – La Superba, 7% – Dunkler Bock
  8. Jalapeño – Via della Maddalena
    RYE CHARLES – Vecchia Orsa, 6.9% – Black Rye Aipa
  9. Les Rouges – Piazza Campetto
    HOPPISSIMA – Fabbrica della Birra di Busalla, 8% – Double Ipa

Info pratiche

La card Birralonga viene venduta nei locali aderenti a 22 €​ (20 per i soci papilli, con acquisto presso il Kowalski).

Sono previsti ​tre scaglioni di partenza​, ognuno caratterizzato da un colore diverso della card. Fine manifestazione ore 21.30. Il punto di partenza sarà in Piazza dei Giustiniani, qui si ritireranno i bicchieri, le tasche e le mappe.

  1. partenze ore 12-14: ​card BIANCA
  2. partenze ore 14-17: card GRIGIA
  3. partenze ore 17-19: card NERA

Street food

  • Pastificio artigianale di Canneto – pasta fresca e sughi fatti in casa. Via Canneto il Curto 49
  • Pinsaccio​ – la prima pinsa a Genova. Via San Bernardo 33
  • Groove​ – hot dog d’eccellenza. Via ai Quattro Canti di San Francesco 32r
  • Fuori Menù – piatti internazionali. Piazza Giacomo Matteotti
  • Masetto​ – famosi hamburger. Via di Canneto Il Lungo 111
  • Rooster​ – pollo campese arrosto – Piazza Giacomo Matteotti 41r
  • Ai​ ​ Troeggi​ – bruschette gourmet. Via San Lorenzo 57r
  • Batarò – panino contadino. Piazza San Lorenzo 26
  • Azienda Agricola Zafferano di Rosso e Agriturismo Ca du Ratto – Pollo al Curry Km Zero. Piazza Campetto
CONDIVIDI
Blog di panza e sostanza. Uni e trini, come quell'altro più famoso (per ora): con Alessandro Ricci, Daniele Miggino e Giulio Nepi. Si parla e si cazzeggia su minuzie gastropiacevoli quali cibo, vino, birra, mondo

NIENTE DA AGGIUNGERE?

RISPONDI