Ora che i contorni di un nuovo ambizioso progetto papillo si stanno facendo più nitidi, siamo pronti ad annunciarlo. Tenetevi forte perché questa è grossa.

I prossimi sabato 2 e domenica 3 marzo 2019 (dalle 11 alle 20) ci vediamo a Palazzo Ducale, Genova. Non è il solito appuntamento. È una novità assoluta. È la prima edizione del Genova Wine Festival, organizzato dall’Associazione Culturale Papille Clandestine e da Intravino.

Quello che possiamo dirvi per ora è che abbiamo l’onore di occupare per due giorni le sale più belle di Genova, il Salone del Maggior Consiglio, il Minor Consiglio e Sala Camino, per un’idea ambiziosa: fare il primo festival del vino dedicato ai genovesi.

“Non esiste il vino, esistono i vini”

Dalla riscoperta del Coronata alle difficili produzioni delle Cinque Terre, fino all’amata Barbera del vicino Piemonte, i vini dell’Oltrepò, ma anche Rossese, Granaccia, Grignolino. Lo sguardo si rivolge anche alle regioni meno vicine, come Veneto, Alto Adige, Friuli, Valle d’Aosta, fino al Sud.

Insomma, ciò che si beve a Genova oggi e ciò che si è storicamente bevuto; il vino delle enoteche più attente e il vino che scendeva dai bricchi trainato dai muli; quello che i nostri padri imbottigliavano con la cantabruna e quello oggi noi compriamo con PayPal dopo aver contattato il vignaiolo su WhatsApp.

Tre i criteri di selezione, perché il Genova Wine Festival è una selezione accurata di 50 cantine su invito: qualità, attenzione al territorio e alla cura della vigna, dimensioni ridotte o famigliari.

Le cantine

Liguria

  • Possa
  • Maccario Dringenberg
  • Bruna
  • Pino Gino
  • Vis Amoris
  • Durin
  • Cascina Praiè
  • Terre Bianche
  • Vecchia Cantina Calleri
  • La Felce
  • Casa del Diavolo
  • Andrea Bruzzone
  • Azienda Agricola Ronco Daniele
  • La Ricolla
  • Gionata Cognata

Piemonte

  • Cascina Boccaccio
  • Produttori del Barbaresco
  • Cascina Melognis
  • Franco Roero
  • Rossi Contini
  • Scarpa Wine
  • Garoglio Davide
  • Daglio Giovanni
  • Ghio
  • Podere Cellario
  • Marco e Vittorio Adriano
  • Eraldo Revelli
  • Forti del Vento
  • Giacomo Fenocchio
  • Canato Vini

Lombardia

  • Torre degli Alberi
  • Alessio Brandolini
  • Cantina Scuropasso
  • Franca Contea
  • Tenuta Belvedere

Veneto

  • Bele Casel
  • Miotto Valter
  • La Dama

Alto Adige – Sudtirol

  • Weinhof Kobler
  • Thurnhof

Toscana

  • Fattoria dei Barbi
  • Terenzuola
  • Tenuta di Carleone
  • Stefano Amerighi

Sardegna

  • Dettori
  • Vigna du Bertin

Friuli

  • Gravner

Marche

  • Aurora

Puglia

  • Podere 29

Basilicata

  • Il Basilisco

Food

Il Salone del Minor Consiglio sarà lo spazio dedicato ad alcuni stand che proporranno il meglio della gastronomia ligure e non solo. Formaggi, salumi, prodotti da forno, torte salate, fino al pesto. Specialità che si potranno assaggiare in loco o acquistare per casa.

Cultura del vino e Laboratori

In occasione dei 10 anni di Intravino, punto di riferimento del panorama nazionale enologico, un ricco programma di laboratori, incontri e degustazioni, che vede anche la collaborazione del Master in Wine Culture, Communication & Management dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, dell’Enoteca Regionale Ligure e dell’Enoteca Regionale di Ovada e del Monferrato. I laboratori si svolgeranno nel Salone del Camino.

Info pratiche

L’ingresso è gratuito per i soci dell’Associazione Culturale Papille Clandestine. Per entrare basta associarsi, il costo della tessera annuale è 12 euro. Ci si potrà associare in loco oppure online. All’ingresso si riceverà il bicchiere del GWF e la tracolla. Le degustazioni dei vini saranno libere, e sarà possibile acquistare le bottiglie (dalle cantine che proporranno vendita diretta).

Genova Wine Festival “Off”

Genova Wine Festival va oltre le splendide sale di Palazzo Ducale. Nei giorni della manifestazione si affianca un calendario di incontri nei locali della città vocati alla proposta enologica di qualità, dove si potranno conoscere alcuni produttori ancor più da vicino, tra cene e aperitivi.

Tutte le informazioni verranno via via aggiornate sul sito www.genovawinefestival.it e sui nostri canali social.

Ringraziamo fin da ora Palazzo Ducale per aver deciso di ospitare il primo (di una lunga serie) Genova Wine Festival, la Regione Liguria che ci ha concesso il patrocinio, il nostro partner Mochi per gli aspetti di comunicazione, i media partner mentelocale.it e Radio Babboleo.

CONDIVIDI
PapilleClandestine
Blog di panza e sostanza. Uni e trini, come quell'altro più famoso (per ora): con Alessandro Ricci, Daniele Miggino e Giulio Nepi. Si parla e si cazzeggia su minuzie gastropiacevoli quali cibo, vino, birra, mondo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here