Giovanni Mantovani (nella foto), direttore generale di Veronafiere (e di Vinitaly), è stato ospite lunedì scorso di Golosaria, la rassegna enogastronomica organizzata dal giornalista Paolo Massobrio. E sono arrivate alcune anticipazioni sul prossimo Vinitaly, che si terrà dal 7 al 10 aprile. La prima è una notizia che farà felici i produttori: stanno lavorando per portare 30000 buyer in più. La seconda, anche noi appassionati: Vivit, l’ala della manifestazione dedicata ai vini biologici e biodinamici, godrà di uno spazio raddoppiato. Novità anche sulla comunicazione: Mantovani ha parlato espressamente di un forte coinvolgimento dei blogger.  Un progetto a cui stanno lavorando, che sarà dettagliato (presumibilmente) a breve. Infine, sollecitato dal sottoscritto, ha promesso che dal prossimo Vinitaly non ci saranno più problemi di connessioni alla rete. Niente più Vinitaly al buio tecnologico, quindi. Segniamocelo, e brindiamo.

CONDIVIDI
Sotto i 40 (anni), sopra i 90 (kg), 3 figlie da scarrozzare. Si occupa di enogastronomia su carta e web. Genoano all’anagrafe, nel sangue scorrono 7/10 di Liguria, 2/10 di Piemonte e 1/10 di Toscana. Ha nella barbera il suo vino prediletto e come ultima bevuta della vita un Hemingway da Bolla.