Sabato 15 giugno, appuntamento da Kowalski (via dei Giustiniani 3r) per un assaggio alla cieca di 25 tra le migliori focacce di Genova.

Doverosa premessa: non sarà nulla di definitivo (è un aggettivo che lasciamo volentieri ad altri). Piuttosto, una classifica (soggettiva) dei migliori assaggi di una singola giornata. Perché la focaccia, per noi genovesi, è come il ragù di mammà o, meglio, come le trofie col pesto. Ognuno nel cuore porta il suo forno, che fa parte di un vissuto quotidiano, di migliaia di assaggi. E sappiamo bene quanto sia ricettiva agli sbalzi del tempo e quanto muti repentinamente nell’arco di poche ore (la focaccia calda, sappiamo, è sempre buona).
Però ci proviamo lo stesso: un qualificato panel assaggerà, rigorosamente alla cieca, 25 tra le focacce più conosciute della città, per decretare le più buone. Ma ci sarà spazio anche per una giuria popolare, che avrà l’occasione di assaggiare tutti i campioni.

L’appuntamento è alle ore 12 da Kowalski e alla focaccia sarà abbinato un buon bicchiere di vino bianco, per il più classico degli aperitivi genovesi. In lizza soltanto focacce della città, e rigorosamente nella versione classica. Per la versione con le cipolle (e pure per la focaccia di Voltri stirata e con farina di mais) ci sarà tempo.

L’appuntamento è riservato ai soci dell’Associazione Culturale Papille Clandestine. Il costo di partecipazione è di € 10. Posti limitati (max 25).
Si raccomanda puntualità: la giuria popolare potrà assaggiare la focaccia dalle 12, per poi decretare le migliori alle 13.30.

Per prenotare è necessario compilare il modulo cliccando QUI.

Si accettano segnalazioni di forni entro giovedì al seguente indirizzo:
associazione@papilleclandestine.it

CONDIVIDI
PapilleClandestine
Blog di panza e sostanza. Uni e trini, come quell'altro più famoso (per ora): con Alessandro Ricci, Daniele Miggino e Giulio Nepi. Si parla e si cazzeggia su minuzie gastropiacevoli quali cibo, vino, birra, mondo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here