Nua Natua

Nûa Natûa, Sestri Levante

da | Ago 28, 2013

La Liguria è una terra bellissima, con scorci e panorami da strappare il cuore. Solo che non appena ti giri, hai una casa, un condominio, un pezzo di cemento o di asfalto. Stiamo tutti stretti, soprattutto sulla costa, dove non c’è un centimetro libero.
Ecco perché ristoranti come Nûa Natûa – natura nuda, traducendo per i foresti – sono mosche rare: immersi nel nulla, come uniche quinte il verde della macchia e il fondale del mare. Location strepitosa, dunque.

Nûa Natûa è a Riva Trigoso – frazione di Sestri Levante paradigmatica della follia industrial-cementificatrice di cui alla riga uno di questo post – lungo la strada della galleria che porta a Moneglia. Il nome della strada non è casuale: è l’antico strettissimo tracciato della ferrovia, ed è a senso unico alternato. Se venite da Sestri troverete semaforo verde ai minuti 15, 35 e 55 di ogni ora, altrimenti tocca aspettare. All’uscita della terza galleria, subito a sinistra c’è il posteggio.

E si sale. Per arrivare al ristorante occorre scarpinare tre-quattro minuti attraversando un parco splendido, tenuto benissimo e piantumato ad aromatiche. Si sale usmando profumi intensissimi di mirto, elicriso, lavanda, rosmarino. Sotto il mare è blu, intorno le pareti di roccia e macchia di una piccola valle ancora selvaggia.
Il ristorante ha una meravigliosa terrazza panoramica e d’estate è godimento puro.

Il menù è dominato dai piatti di mare, senza dimenticare qualche classicone ligure (pesto e toccu) e pochi piatti di carne. La cucina è precisa e sempre equilibrata, senza colpi d’ala ma neanche cadute: fra i primi preferenza alle paste casalinghe e ai sughi di pesce di piccola taglia, spesso e volentieri con gli stessi profumi delle piante del parco. Secondi in base al pescato (immancabile la proposta “alla ligure”, cioè qualunque-cosa-nuoti-nel-mare + patate pinoli olive pomodorini), fritti e grigliate: tutto molto classico benché ineccepibile.
Ci è piaciuta la carta dei vini, con etichette ben calibrate – soprattutto liguri ma non solo – e ricarichi più che onesti. Servizio solerte e cortese.

Prezzi? Per una cena di quattro portate spenderete intorno ai 45 euro, vini esclusi. E considerando il panorama, li valgono.

Consigliato per: cena romantica.

Nûa Natûa

indirizzo: SS 370 Riva Trigoso – Moneglia (Google Maps)
telefono: 0185 482349
www.nuanatua.eu

 

Autore

Giulio Nepi

44 anni, doppio papà, si occupa da aaaaanni di comunicazione web. Genovese all’anagrafe ma in realtà di solide origini senesi, ha sposato una fiamminga francese creando così un incasinato cortocircuito di tradizioni enogastronomiche

Leggi gli articoli correlati

Articoli correlati

Acquapazza, osteria del mare a… Carpi

Acquapazza, osteria del mare a… Carpi

Siamo in Emilia. Pianura, zanzare che cominciano a farsi sentire la sera. Neanche l’ombra di una collina, prati verdi a perdita d’occhio e canali e case isolate. Il regno della tigella, del Parmigiano, dell’aceto balsamico (quello vero, siamo in provincia di Modena)....