Melanzane al forno

da | Lug 3, 2015

La melanzana è una verdura che ci accompagnerà per tutta l’estate: lo scorso anno ne avevo già parlato con con una ricetta sexy che puoi rileggere qui.  Oggi proviamo a cucinarla in modo alternativo, faremo un sandwich da friggere o, per stare più leggeri, da infornare.

Ingredienti per 4 persone

  • 2 melanzane tonde circa 600 gr
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di pan grattato più quello per l’impanatura
  • 1 cucchiaio di parmigiano
  • sale, pepe, olio extravergine, origano qb

La ricetta

Lava 1 melanzana, forala con una forchetta e infornala a 180° per un’ora. Falla raffreddare, poi togli la buccia e frulla la polpa. Dovresti ottenere circa 150 gr di polpa. Aggiungi il succo di mezzo limone, due cucchiai di olio, un pizzico di sale, un cucchiaio di pan grattato e un cucchiaio di parmigiano: mescola bene.
Affetta l’altra melanzana a fette sottili, salale e falle riposare per una decina di minuti. Poi farcisci le fette di melanzana a due a due con la salsa appena preparata,come fossero dei sandwich; passale nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato aromatizzato con l’origano. Sistemale sulla placca da forno e falle cuocere per 20 minuti a 200°.

Autore

Ilaria Miglio

Lady Papilla, il tocco femminile che mancava a quei tre. Donna dai mille interessi e perennemente in movimento, scrive ricette e dispensa consigli per sopravvivere ai sentimenti e agli ormoni

Leggi gli articoli correlati

Articoli correlati

Storie di un’anatra in Monferrato

Storie di un’anatra in Monferrato

Tempo di auguri, tempo di feste e quindi tempo di cene. Non che non ami cenare al ristorante, anzi. Per me però nel periodo natalizio non c’è nulla di meglio che riunire gli amici sotto il tetto di casa, cucinare per loro e aprire bottiglie selezionate nel corso...

L’altra Bolgheri

L’altra Bolgheri

Mentre tutti cercavano di combattere Caronte tuffandosi in mare, io, da gran furbona, ho deciso di sfidare i 40° C in Toscana, per rigenerarmi con i corposi vini rossi che vengono prodotti nella zona di Bolgheri. "I cipressi che a Bólgheri alti e schietti, van da San...