In molte famiglie genovesi, negli anni ’60, era abitudine fare il pandolce in casa e portarlo a cuocere nel forno di quartiere. Era un cotta collettiva che prevedeva il pagamento del fuoco con una delle forme cotte. Come tutte le ricette popolari, ogni famiglia aveva (e ha tuttora) la sua personale interpretazione, con diverse quantità e qualche ingrediente che differisce dalle innumerevoli ricette che si possono trovare online.

Per rievocare quell’antica abitudine, abbiamo pensato di festeggiare il Natale con una cotta collettiva del pandolce nel forno a legna che Chiara, una nostra associata, mette a disposizione. Appuntamento domenica 15 dicembre alle ore 11 per preparare il pandolce che porteremo in tavola a Natale!

E visto che dobbiamo scaldare per bene il forno, prima prepariamo anche qualche pizza, bevendoci assieme la birra di Maltus Faber (avremo una spina tutta per noi!). A guidarci nella preparazione del pandolce saranno due esperte che da anni ne praticano l’arte. Ci seguiranno nell’impasto, e ci hanno svelato la loro ricetta di famiglia. 

IL PROGRAMMA

• h 11 ritrovo a casa di Chiara (via Struppa 138 – a fianco del ristorante Il Mulino)
• h 11-13 impasto e cottura pizze
• h 14.30 preparazione pandolce
• h 15.30 cottura del pandolce nel forno a legna
Al termine della giornata, ognuno porterà a casa il pandolce preparato.

COSA PORTARE

Ogni partecipante deve portare una ciotola grande e un grembiule. Chi vuole può anche portare un ingrediente particolare per guarnire la pizza. Al resto ci pensiamo noi e Chiara.

PRENOTAZIONE E COSTI

Clicca qui per prenotarti. Il costo per ogni partecipante (ingredienti del pandolce compresi) è di € 20 e comprende l’intera giornata. Si raccomanda la puntualità. Il corso è riservato ai soci papilli. Ci si può associare in loco.

VIAfoto: © Daniela Vettori - Le Cinque Erbe
CONDIVIDI
PapilleClandestine
Blog di panza e sostanza. Uni e trini, come quell'altro più famoso (per ora): con Alessandro Ricci, Daniele Miggino e Giulio Nepi. Si parla e si cazzeggia su minuzie gastropiacevoli quali cibo, vino, birra, mondo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here