Il weekend dell’ubiquità

4 mar
2011


Ci vorrebbe il Signor Scott. Questo fine settimana, infatti, per gli appassionati di birra (e chi non lo è?) sono in programma addirittura tre appuntamenti imperdibili. Sfortunatamente, in contemporanea: per cui – a meno che non siate veramente ben organizzati – finirà facilmente che dovrete dedicarvi al gioco della torre.

Iniziamo dalle cose facili: Milano.
Apre i cancelli oggi alle 17 al Palasharp l’Italia Beer Festival (ex Salone della Birra Artigianale e di Qualità), fino a domenica tardi tardi.
Organizzato dall’Associazione Degustatori Birra, vede la partecipazione del fior fiore dei birrifici che stanno dando vita alla new wave della birra italica: Amiata, Bacherotti, Bad Attitude, Birrone, Bauscia, Bi-Du, Birradamare, Boa, BrewFist, Croce di Malto, Del Ducato, Doppio Malto, Extraomnes, Geco, Henquet, L’Inconsueto, Lungo Sorso, L’Orso Verde, Manerba Brewery, MM1989, Opperbacco, Birra PasturanaRurale, San Paolo, Sguaraunda, Toccalmatto, Un Terzo, Valcavallina (sì, i grassetti indicano le nostre preferenze). Di tutte queste dovrebbe essere garantita la presenza del birraio, un’occasione per conoscere anche di persona questi alchimisti mezzi matti e mezzi geni.
Ingresso 8 euro con bicchiere e poi assaggi a gettone 10 cl – 1 euro.

Se Milano vi sembra comoda, allora spostiamoci in Belgio.
Oggi e domani, poco fuori di Bruxelles è tempo di Alvinne Craft Beer Festival (ex pre-Zythos), organizzato dalla Picobrouwerij Alvinne, piccola ma cazzutissima birreria che ha trasformato il villaggio di Heule in una delle capitali mondiali della birra di qualità.
Il programma prevede solitamente le meglio produzioni dell’intero pianeta, e anche quest’anno  non si sono smentit: Alvinne e De Struise (Belgio), de Molen e Emelisse (Olanda), Braustelle,  Bierkompass e Beck Brau (Germania), Thornbrigde (UK), Stillwater (USA), Grassroots (USA/Danimarca), Mikkeller, Nørrebro Bryghus, Croocked Moon (Danimarca), Brasserie des Franches-Montagnes (Svizzera), Birra del Ducato e RevelAtion Cat (Italia).

Se siete all’Alvinne potete giocarvi il filotto: vicino ad Anversa, a Sint-Niklaas, sabato e domenica, è di scena il più importante baraccone birrifero del Belgio, ergo d’Europa o del mondo (dipende dai vostri gusti): lo Zythos Bier Festival. Sessanta i birrifici presenti per circa 200 birre: tutto il panorama nazionale, seppur con alcune defezioni importanti che faranno un po’ storcere il naso ai birrofanatici. Però suvvia, ce n’è d’avanzo, no?

Noi papilli ci saremo. Ci vediamo là!

7 comments
Giulio
Giulio

@schigi ehehe, sono le birrerie che ho assaggiato "di più" e/o quelle che vorrei assaggiare. grassetti assolutamente "personali" ;)

schigi
schigi

Brasserie des Franches-Montagnes

schigi
schigi

Nørrebro Bryghus

schigi
schigi

I grassetti li metti a caso o ti guida una strategia?

top